MADREPACE, una Via alla Dea attraverso il Mito, l’Arte e i Tarocchi. Vicki Noble

Madrepace. Una via alla dea attraverso il mito, l'arte e i tarocchi -  Noble, Vicki - Libr - Amazon.it
Copertina di “Madrepace”. Vicki Noble, Psiche2. Novembre 2009.

La passione per la spiritualità e per lo sciamanismo, mi ha portata, nel corso del tempo, a conoscere Vicki Noble ed i suoi Tarocchi meravigliosi di Madrepace.

Vicki Noble è una Donna straordinaria, nata negli Stati Uniti nel 1947. Durante tutta la Sua vita ha sempre sperimentato e messo in pratica la spiritualità femminile e lo sciamanesimo della Dea. A circa 30 anni di vita ha avuto una crisi di guarigione sciamanica, che l’ha portata alla creazione dei tarocchi di Madrepace. Ha scritto libri stupendi, come Il risveglio della Dea, La Dea doppia, Shakti Women, Down is up for Aaron Eagle. Ha condotto Pellegrinaggi di Donne in luoghi sacri dedicati alla Dea in Perù, Irlanda, Bali, Malta, Grecia, Egitto. Ha due figlie, Robyn e Brooke e un figlio, Aaron Eagle. Ha fatto e fa sedute di guarigione. Ha inoltre lavorato per moltissimi anni con l’archeologa Marija Gimbutas. È stata insegnante universitaria sullo sciamanesimo femminile e sulle arti curative. Ha lavorato anche in Russia con l’archeologa Jeannine Davis-Kimbale. Tutte queste informazioni su Vicki Noble, e molte altre, si possono trovare direttamente sul suo sito, molto bello e spirituale, dove di sé dice una frase molto bella che ammiro molto: “voglio sapere cosa significa essere una donna, essere un uomo, in un mondo che dà valore a entrambi.”

I tarocchi di Madrepace sono nati durante la fine degli anni settanta, nel periodo più caldo del femminismo americano. Vicki Noble ha creato queste carte insieme alla sua amica e compagna Karen Vogel.

Erano entrambe poco esperte nel disegno, ma in un anno di forte ispirazione creativa, hanno disegnato di proprio pugno 78 tarocchi, dove sono contenute immagini multiculturali e multirazziali: Non avendo mai disegnato prima di allora. eravamo entrambe stupite e incredule davanti a ciò che si andava sviluppando sotto ai nostri occhi. E’ stata la cosa più divertente che abbia mai fatto, stavo seduta ogni giorno davanti ad un foglio di carta bianco e, partendo da niente di più che un’idea, creavo un’immagine dopo l’altra.

Le carte di Madrepace sono una bella alternativa ai Tarocchi tradizionali che, per certi versi, sono troppo negativi, patriarcali, aggressivi.

Sono pezzi unici e bellissimi, dove la cultura dei tarocchi è descritta e vista attraverso gli occhi della Dea, dello spirito femminile.

Vicki Noble dà vita a queste carte e al libro che le racconta, poiché sente quanto sia forte il bisogno di ritornare alla saggezza della Terra, degli animali, della nostra natura più profonda.

Ci regala un viaggio di scoperta di noi stesse/i, dei nostri bisogni ancestrali e genuini che portano piano piano l’essere umano a riconnettersi con il tutto, perché è dal tutto che egli proviene.

Consigliati sia il libro che le carte.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...